Indennizzo al Real: Giuntoli brucia l’Inter

Giuntoli cerca una soluzione sulla destra per Allegri. Spunta un nuovo nome per la fascia, piace anche all’Inter 

Tra i ruoli della rosa juventina più in difficoltà, c’è sicuramente il ruolo di esterno destro. Con l’infortunio di Weah, Allegri è stato costretto ad abbandonare il tandem Kostic-Cambiaso sulla sinistra per schierare l’ex Bologna nell’altro lato del campo, oppure adattare McKennie come esterno.

Juventus indennizzo Real Madrid Lucas Vazquez
Juve e Inter si sfidano anche sul mercato (LaPresse) – Tuttojuve.news

Per rimediare, Giuntoli sta cercando un nuovo nome a prezzo di saldo per la fascia e ha messo gli occhi su un giocatore spagnolo. Dovrà tentare il sorpasso sull’Inter: anche i nerazzurri, infatti, lo seguono da tempo.

Nella rosa del Real Madrid c’è un giocatore che, negli scorsi anni, è stato il jolly perfetto sulla destra, sia in Liga che negli impegni europei. Ora però potrebbe trovare più minutaggio in una nuova squadra. Si tratta di Lucas Vazquez, 32enne da anni ai Blancos, esterno a tutta fascia che ha giocato sia in attacco che in difesa nel corso della sua carriera.

Proprio su Vazquez potrebbe scatenarsi un duello di mercato tra Juve e Inter  con entrambe le squadre alla ricerca di un nome d’esperienza a destra. Ecco cosa potrebbe fare Giuntoli per superare i nerazzurri e trattare con il Real.

Derby tra Juve e Inter per Vazquez: ecco le prossime mosse di Giuntoli

Juve e Inter stanno cercando un nuovo nome da usare a destra nel 3-5-2. Da una parte Allegri deve fronteggiare i problemi legati alla tenuta fisica di Weah, mentre dall’altra Inzaghi vuole rinforzare la fascia, data l’età di Cuadrado e la necessità di trovare un’altra alternativa a Dumfries in vista del rush da gennaio in poi. Entrambi i club hanno individuato Lucas Vazquez come candidato principale per la fascia, con Giuntoli particolarmente intenzionato a portarlo a Torino già da gennaio.

Vazquez Juventus indennizzo Real Madrid
Juve e Inter su Vazquez (Ansa) – Tuttojuve.news

Vazquez è legato al Real Madrid sin dal 2007, quando è passato alle giovanili dei Blancos. Con una lunga scalata, è arrivato nel secondo club del Real (il Castiglia) nel 2011 per poi passare in prestito all’Espanyol per un anno e tornare alla casa madre, in prima squadra. Con il Real ha superato le 300 presenze, segnando 33 gol e servendo 59 assist finora. In questa stagione ha registrato 15 presenze con 2 assist messi a referto. I minuti sono stati solo 383, troppo pochi per lui, che vuole avere più spazio a disposizione.

In Italia potrebbe trovare terreno fertile per giocare tra i titolari. La Juve sembra essere avanti di un passo in più rispetto alla concorrenza. Giuntoli ha in mente di sfruttare la scadenza del contratto dello spagnolo (il prossimo giugno) per portarlo allo Stadium ad un prezzo molto basso, precisamente 2 milioni, una sorta di indennizzo al Real.

Ancelotti potrebbe essere contrario al trasferimento, data l’utilità di Vazquez a gara in corso. Scelta dell’allenatore che potrebbe scontrarsi con quella del giocatore che reclama più spazio nonostante la folta concorrenza.

Impostazioni privacy