Juve, colpo dalla Francia: lo stanno svendendo

Juve pronta a sferrare il colpo decisivo per accaparrarsi un giovane molto promettente dalla Ligue1 ad un ottimo prezzo

Le vie del calciomercato sono infinite e, a meno di tre settimane dall’inizio della sessione invernale, anche la Juventus si prepara ad affilare le armi. Di obiettivi ve ne sono tanti anche perché la posto in gioco è alta e, mai come in questo momento, c’è una concorrente da battere per vincere il tanto agognato scudetto.

Juventus Chekri Lione occasione prezzo basso
Occasionissima di mercato dalla Ligue 1 per la Francia (Ansa) – Tuttojuve.news

C’è da sopperire soprattutto all’assenza di due calciatori fondamentali come Pogba e Fagioli, tenendo altresì conto ad una politica societaria e ad un budget che non consente alla Juventus di fare grossi investimenti. Per questo motivo, Giuntoli e il suo staff continuano a lavorare senza soluzioni di continuità per trovare le migliori soluzioni atte a soddisfare al meglio Massimiliano Allegri.

Trovare delle soluzioni idonee nel mercato invernale non è mai semplice, soprattutto perché i grandi club non sono disposti a cedere a gennaio i loro migliori calciatori, a meno che non vi siano dei problemi di spogliatoio o di altro genere. Per questo motivo, bisognerà fare delle valutazioni ad ampio raggio e cercare con attenzione chi realmente potrebbe essere adatto al progetto Juventus.

Juve, che colpo dalla Francia

Secondo quanto viene riportato da ‘Tuttosport’, uno dei possibili per i bianconeri potrebbe essere di Rayan Cherki, calciatore del Lione. Il trequartista classe 2003 è già stato associato in più di un’occasione alla Juventus ed è molto apprezzato sia da Giuntoli che da Manna. È un giocatore molto rapido, capace di saltare l’uomo e di creare la superiorità numerica: tutte qualità che ad Allegri potrebbero fare molto comodo nel suo stile di gioco.

Cherki Juve cessione prezzo basso Lione
Cherki del Lione può rappresentare un’occasione per la Juve (Ansa) – Tuttojuve.news

Inoltre, il ventenne dell’Under21 francese si può adattare tranquillamente sia in un 4-3-3 che in 3-4-2-1. Sebbene il costo del suo cartellino si aggiri attorno ai 30 milioni di euro, la situazione del Lione non è delle migliori. Il rischio retrocessione è alquanto elevato e, per questo motivo, è possibile che si riesca a giungere ad un accordo per il cartellino del giocatore. D’altronde, se il club francese retrocedesse si ritroverebbe a venderlo a giugno con una cifra nettamente inferiore.

Dunque, non resta che attendere e vedere quali saranno gli sviluppi di tale vicenda. Toccherà alla Juventus toccare le giuste corde per convincere il Lione a cedere uno dei suoi pezzi pregiati anzi tempo ad un prezzo ragionevole.

Impostazioni privacy