Post Allegri, non sarà Conte: “È la prima scelta di Giuntoli”

Massimiliano Allegri può lasciare la Juventus a fine stagione.Non sarà Conte il designato. Giuntoli ha un’altra prima scelta

La stagione della Juventus sta avendo riscontri molto positivi nonostante un gioco che, a volte, ancora latita. Ma i risultati arrivano ed è piena lotta Scudetto. Forse nemmeno il più ottimista dei tifosi poteva immaginare i bianconeri in questa posizione considerando tutti i problemi della scorsa estate. Sognare sì, perché Juve fa rima con vittoria, ma nell’essere realisti in pochi avrebbero scommesso sulla posizione che occupa attualmente il club bianconero.

Allegri addio Juve previsione Bargiggia sostituto Thiago Motta
Massimiliano Allegri può lasciare la Juventus: spunta un altro sostituto – (Ansa) – Tuttojuve.news

I meriti sono anche di Max Allegri che sta ricavando il massimo da una rosa molto corta specie in alcuni ruoli chiave. Ma chiunque mette in campo riesce a far bene, tanto da aver comunicato ai dirigenti di non voler rinforzi dal mercato di gennaio per non intaccare l’equilibrio raggiunto nello spogliatoio da questo gruppo.

Sarà vero? Chissà. Intanto il futuro del tecnico bianconero è ancora un rebus. A fine stagione potrebbe seriamente andare via, lasciando la Juve dopo tre anni dal suo ritorno.

Post Allegri, non sarà Conte: ecco la prima scelta di Giuntoli

Si era vociferato di un possibile Conte-bis dalla prossima stagione, ma questi rumors perdono forza con il passare delle settimane. E, stando a quanto riportato dal giornalista ed esperto di mercato, Paolo Bargiggia, la prima scelta del club bianconero in caso di addio di Allegri non è più Conte. C’è infatti un altro tecnico nel mirino di Giuntoli. 

In un suo intervento su  Tv Play, Bargiggia ha ribadito che la Juve considera ancora Allegri il proprio allenatore a lungo. Conosce l’ambiente e sa come raggiungere i risultati, seppur a scapito di un gioco spettacolare. Per la rosa attuale il tecnico è considerato perfetto.

Allegri addio Juve previsione Bargiggia sostituto Thiago Motta
Thiago Motta può essere il sostituto di Allegri sulla panchina della Juve – (Ansa) – Tuttojuve.news

Al di là del contratto, la dirigenza bianconera sarebbe convinta di andare avanti con lui anche la prossima stagione, quella del possibile ritorno in Champions League. Al momento, per Bargiggia, le chance di restare per Allegri sono di circa il 60%.

Se però dovesse andare via in pole non c’è più Conte come si era vociferato ma Thiago Motta che piace tanto a Cristiano Giuntoli. L’attuale allenatore del Bologna, è stimato molto dal dirigente juventino, un’ammirazione inevitabile visti i grandi risultati ottenuti finora con il Bologna. Stima che Giuntoli ha anche per Raffaele Palladino, considerato però meno pronto rispetto l’ex Genoa e Spezia.

Impostazioni privacy