Allegri lascia la Juve: accordo con l’erede

Sono giorni caldi in casa Juventus. Voci clamorose fanno passare in secondo piano il buon pari conquistato nel big match contro l’Inter

Un pareggio che vale quasi come una vittoria. L’1-1 maturato all’Allianz Stadium nel big match contro l’Inter è stato accolto con favore in casa Juventus. Soddisfatti sia i giocatori che lo staff tecnico e la dirigenza per un risultato che consente ai bianconeri di restare a soli due punti di distacco dall’Inter capolista.

Allegri addio Juventus ritorno Conte
Massimiliano Allegri, ecco cosa potrebbe succedere (LaPresse) – Tuttojuve.news

A guastare parzialmente il clima quasi idilliaco che si respira alla Continassa è una clamorosa indiscrezione di mercato lanciata dal direttore del Corriere dello Sport,Ivan Zazzaroni. Ospite di ‘Pressing‘ su Italia 1, il giornalista ha di fatto preannunciato l’addio di Massimiliano Allegri alla Juve al termine della stagione., quale che sia l’esito del campionato.

A scatenare il risentimento dell’allenatore livornese sarebbe stato un incontro andato in scena qualche giorno fa tra uno dei dirigenti apicali del club bianconero, Francesco Calvo e Antonio Conte. Un meeting che a quanto pare nessuno è riuscito a tenere segreto e che ha mandato su tutte le furie Allegri.

Allegri saluta la Juventus: i bianconeri hanno già l’intesa con il sostituto

Di qui la sua decisione di salutare, stavolta forse per sempre, la Juventus a giugno prossimo. Il tecnico vincitore di cinque scudetti consecutivi e che, in due circostanze, ha guidato i bianconeri alla finale di Champions League potrebbe addirittura rinunciare all’ultimo anno di contratto e trasferirsi in Arabia Saudita, dove sono pronti a ricoprirlo d’oro.

Conte alla Juve addio Allegri
Antonio Conte potrebbe essere il nuovo allenatore della Juventus (LaPresse) – Tuttojuve.news

Nell’estate del 2014 fu proprio Allegri a prendere il posto di Antonio Conte sulla panchina della Juventus. L’allenatore leccese aveva rassegnato le dimissioni già nel primo giorno del ritiro estivo e Beppe Marotta non ebbe alcun dubbio a scegliere il tecnico che, qualche mese prima, era stato esonerato dal Milan. A distanza di dieci anni si gioca a ruoli invertiti: sarà proprio Conte con ogni probabilità a sostituire Allegri.

La scelta sembra ormai fatta: a quante pare i contatti tra il nuovo management bianconero e il trainer salentino siano stati molto frequenti nelle ultime settimane e che l’accordo tra le parti sia stato definito nei dettagli.

Anche il direttore di Radio Radio, Ilario Di Giovambattista, ha dato notizia di un’intesa trovata qualche giorno fa: al netto di clamorosi ma ad oggi improbabili colpi di scena Antonio Conte sarà il nuovo allenatore della Juventus.

Impostazioni privacy