Juve, ritorno Conte e rinforzo a gennaio: doppio annuncio

Un ex giocatore della Juve, intervenuto in radio, ha fatto una doppia rivelazione che riguarda il centrocampo e la panchina del prossimo anno

Non allena dallo scorso marzo, ma non si fa altro che parlare di lui. È stato criticato, tacciato di aver tradito i valori del mondo bianconero accettando di diventare, nell’agosto del 2019, il nuovo allenatore dell’Inter. Eppure parecchi tifosi della Juve sognano il suo grande ritorno. Se ne andò da Torino sbattendo la porta nel luglio del 2014, eppure ci tornerebbe volentieri, dopo aver clamorosamente dichiarato, qualche settimana fa, di essersi pentito di quella avventata decisione.

Ritorno alla Juve di Conte intervista Tacchinardi
Antonio Conte, sempre insistenti le voci di un ritorno in bianconero (Ansa) – Tuttojuve.news

Tutto questo è Antonio Conte, uno dei personaggi più al centro delle cronache di mercato e non solo. Già corteggiato da Aurelio De Lauurentiis per prendere il posto di Rudi Garcia all’epoca della prima crisi del club azzurro – non quella successiva, determinata  dalla sconfitta interna con l’Empoli, dopo la quale è arrivato a Napoli Walter Mazzarri – il tecnico salentino ha strizzato l’occhio anche alla Roma nel corso dell’ormai famosa intervista rilasciata a Francesca Fagnani a ‘Belve’.

Nella stessa chiacchierata, oltre ad esaltare la piazza napoletana per il calore che trasmette – ‘MI piacerebbe allenare a Napoli, ma non arrivando in corsa’, disse – Conte mise il primo tassello verbale per un possibile ritorno alla Continassa. Ammettendo che, se potesse tornare indietro, non prenderebbe la stessa decisione di 9 anni fa.

Appena qualche giorno fa, ecco il secondo, importante, indizio. Lasciato così, parlando spontaneamente, quasi senza accorgersene. “I matrimoni si fanno sempre in due, si può sempre sognare e sperare di sposarsi un’altra volta“, ha detto il leccese intervenuto all’incontro con gli studenti dell’UniSalento, nel quale ha ricevuto il premio ‘Sport, Soft, Skill’. Ma non è tutto.

Tacchinardi, c’è la doppia rivelazione sulla Juve

Alessio Tacchinardi, una vita alla Juve, è uno che Conte lo conosce molto bene. Compagno di squadra per anni di quello che poi, nel tempo, divenne anche capitano dei bianconeri, l’ex giocatore è intervenuto a Radio Radio parlando di mercato. Di quello che riaprirà a gennaio, e del prossimo. Che potrebbe riservare una grande sorpresa.

Juventus Rodrigo De Paul calciomercato
Rodrigo De Paul, ecco il rinforzo giusto per la Juve (Ansa) – Tuttojuve.news

La Juve può cambiare qualcosa a centrocampo nel mercato invernale. Prenderei De Paul, un centrocampista che cuce il gioco. Servono centrocampisti che segnino. Miretti ha quelle caratteristiche lì, ma ne serve uno più solido. De Paul mi sembra adatto. Il ritorno di Conte alla Juve? Perché no. Ho un debole per Antonio. Penso sia uno dei top in assoluto“, ha detto Tacchinardi.

L’opinionista ex calciatore rilancia così in un colpo solo due dei possibili affari che la nuova dirigenza bianconera potrebbe cavalcare per il presente e per l’immediato futuro. Uno scenario che, ne siamo certi, troverebbe non pochi riscontri positivi nella piazza juventina…

Impostazioni privacy