Bomber low cost per la Juve: retrocessione e fuga

Bomber in saldo per la Juve. Il prossimo mercato di gennaio potrebbe essere sconvolto da quanto sta accadendo in Premier League.

Quelle strane occasioni che il mercato ti pone dinanzi. Opportunità che nascono dall’oggi al domani e che possono mutare non poco gli eventi prossimi e futuri.

Juventus occasione Beto low cost Everton
Possibile grande occasione di mercato per la Juve dalla Premier (LaPresse) – TuttoJuve.news

La Premier League, il campionato più ricco e seguito del calcio mondiale, è stata scossa da una sentenza storica. La penalizzazione di dieci punti inflitta all’Everton per una singola infrazione del fair play finanziario sembra essere soltanto l’inizio di uno scandalo che potrebbe stravolgere il calcio inglese. Come ci informa sportmediaset.mediaaset.it, il Manchester City, campione d’Europa in carica, è accusato di 115 infrazioni al fair play finanziario nell’ultimo decennio.

Il Chelsea, a sua volta, è accusato di aver effettuato pagamenti irregolari non rispettando le norme vigenti. Entrambi i club potrebbero rischiare una penalizzazione di almeno 30 punti mentre non è affatto esclusa l’ipotesi più estrema: la retrocessione diretta. Ciò che sta muovendo i primi passi in Inghilterra potrebbe essere uno scandalo che muterebbe completamente gli equilibri non soltanto della Premier League ma del calcio europeo.

E le prime, immediate conseguenze di quanto sta accadendo in Inghilterra potrebbero esserci già nella prossima sessione di mercato.

Bomber low cost per la Juve

Secondo quanto riportato dalla stampa inglese la penalizzazione di dieci punti in classifica inflitta all’Everton, e il conseguente rischio retrocessione del club di Liverpool, potrebbe spingere qualche giocatori a lasciare il club.

Ecco quindi che diverse occasioni si potrebbero presentare sul mercato ed una di queste potrebbe interessare anche la Juventus. E’ il caso dell’attaccante portoghese Beto, classe 1998. La prossima estate Giuntoli metterà mano al reparto offensivo della Juventus, che vedrà sostanziali cambiamenti in diversi suoi effettivi. In questa prima parte della stagione, infatti, i quattro attaccanti della Juventus non stanno offrendo un rendimento soddisfacente dal punto di vista realizzativo.

Beto dall'Everton alla Juventus
Beto osservato speciale della Juve (Ansa) – TuttoJuve.news

L’ex Udinese, Beto potrebbe rappresentare un acquisto di qualità a buon mercato. Il giocatore portoghese è un attaccante in grado di abbinare grande potenza fisica, che gli permette di eccellere anche nel gioco aereo, alla velocità. Per movenze e caratteristiche fisiche ricorda un po’ Romelu Lukaku. La Juventus monitora gli sviluppi del caso che rischia di far esplodere la Premier League, pronta ad approfittare di occasioni particolari.

Qualcosa che la società bianconera conosce molto bene avendolo vissuto sulla propria pelle nel 2006, allo scoppio dello scandalo di Calciopoli, quando top club italiani ed europei acquistarono i campioni bianconeri in fuga dal club.

Impostazioni privacy