Addio Juve già a gennaio: scambio e nuovo rinforzo per Allegri

Spunta una pista di mercato in grado di cambiare il volto alla squadra di Allegri: Giuntoli pronto al blitz per regalare un rinforzo importante alla Juve.

“Occasioni”. Amano chiamarle così i direttori sportivi, soprattutto in quadro generale che non permette ai club di Serie A grossi investimenti nel mese di gennaio. Fra gli obiettivi di mercato spuntano quindi formule creative. Scambi o proposte interessanti, che nel caso della Juve potrebbero rappresentare una occasione da non perdere.

Iling Junior scambio Hojbjerg Tottenham Juve
Juventus, l’addio ormai è deciso (LaPresse) – Tuttojuve.news

Mentre Giuntoli è impegnato nella caccia al centrocampista, con Kalvin Phillips sempre molto gradito e Fabian Ruiz in cima alla lista dei desideri, spunta una opportunità da valutare con grande attenzione. Una chiamata di quelle che contano, ad un prezzo che potrebbe spingere i bianconeri a dare una risposta affermativa o ad intavolare uno scambio molto interessante.

L’offerta in arrivo per un calciatore che trova poco spazio nelle rotazioni di Max Allegri è perfettamente in linea con la valutazione della Juve. Resta da capire quindi se cedere a cuor leggere un calciatore che potrebbe diventare importante, ma l‘idea di imbastire uno scambio per avere un elemento già pronto per la Serie A rende la pista molto calda. Così tanto da potersi trasformare in tempi rapidi in una stretta di mano forse fondamentale per il futuro dei bianconeri.

Juve, ok allo scambio: l’affare entra nel vivo

Venti milioni subito, uno scambio interessante o la possibilità di scatenare un’asta per incassare di più, ma con il rischio di perdere tempo. E forse anche soldi. In casa Juve riflettono su una serie di proposte in arrivo, e valutano come muoversi per ottenere il massimo dal mercato di gennaio.

I tabloid inglesi continuano a ribadire che il Tottenham vorrebbe puntare su Iling-Junior in una fase in cui il club è ad un passo dalla vetta ma deve fare i conti con i tanti infortuni. Gli Spurs non sarebbero però l’unico club inglese pronto a chiedere a Giuntoli l’esterno d’attacco che trova poco spazio e potrebbe valutare un ritorno in patria.

Iling Junior scambio Tottenham Hojbjerg
Iling Junior, l’idea dello scambio stuzzica Giuntoli e Allegri (Ansa) – Tuttojuve.news

I 20 milioni in arrivo da Londra sarebbero in linea con la valutazione di Giuntoli, che ha tentennato in estate per valutare ancora il calciatore. Ora però è davanti ad un bivio. Da un lato la Juve vorrebbe provare ad arrivare a 25 milioni circa, facendo leva anche sull’interesse da parte di molte squadre per l’esterno. Il Tottenham potrebbe però proporre anche uno scambio alla pari con Pierre-Emile Hojbjerg, da tempo nel mirino di Allegri per rafforzare il centrocampo.

Resterebbe quindi da sciogliere il dubbio più delicato in questa fase. Prelevare un calciatore di 28 anni, cedendo un giovane di grande talento che trova però poco spazio è un passaggio rischioso, anche alla luce delle qualità sempre riconosciute ad Iling.

Allegri però avrebbe il rinforzo che chiede senza grosse spese, e potrebbe con Giuntoli riversare il budget su un altro centrocampista giovane o per il rafforzamento delle corsie esterne. Ecco perché la proposta potrebbe essere accettata, e garantire ai bianconeri un mese di gennaio da assoluti protagonisti sul mercato.

Impostazioni privacy